Canna Fumaria del ristorante: se non c’è come si fa?

chimney-78705_960_720
canna fumaria ornamentale

La presenza della canna fumaria a servizio di un fondo commerciale è forse il requisito più importante, se si vuole adattare a ristorante un qualsiasi locale commerciale.
Sembra una cosa ovvia per gli esperti del settore, ma i neofiti della ristorazione molto spesso trascurano quest’aspetto.

Purtroppo oggi in Italia non esiste una normativa chiara sull’ istallazione di una canna fumaria.

L’incertezza è data dalla miriade di norme, regolamenti, delibere e sentenze che regolano questo mondo.

Quando sento parlare di canna fumaria mi ritorna in mente un fatto che risale ormai a quasi due anni fa.

Quando ho incontrato per la prima volta il dirigente del dipartimento di prevenzione dell’ASL di Salerno, persona squisita, schietta e molto simpatica.

In quel primo incontro, dopo i saluti, le presentazioni ed i convenevoli passiamo subito al dunque, cioè la fattibilità di aprire una nuova attività di ristorazione, nel centro storico di Salerno.

Read more…

Ti e' Piaciuto? Condividi!

Cappa aspirante che non funziona? Ecco come fare!

Tempo fa sono stato chiamato da un ristoratore per un guaio che gli ha combinato la ditta installatrice della cappa aspirante.

In pratica la sala è invasa dai fumi della cucina, i clienti escono dal locale con i vestiti puzzolenti e immancabilmente arrivano le recensioni negative su TripAdvisor.
Il problema è davvero serio!cosa succede ai clienti quando la cappa non funziona
Faccio un giro per il locale e individuo uno dei possibili problemi nel sistema di ricambio dell’aria della cucina, la cosidetta cappa aspirante.
Immediatamente faccio convocare la ditta installatrice della cappa aspirante ed inizio a chiedere spiegazioni sull’ installazione dell’impianto di trattamento dei fumi della cucina. 

Read more…

Ti e' Piaciuto? Condividi!

Cucina Professionale Perfetta? Ecco Come Fare….

Cucina Professionale anni 50_1Prima di mettere su questo Blog, se non ricordo male era Dicembre 2014, ho avuto un incontro/scontro con Giacomo un amico di mia sorella, che senza troppi convenevoli mi chiede a bruciapelo: “Voglio aprire un ristorante, ho già tutto in testa su come deve venire il locale ma non so bene quali sono le misure minime di una cucina professionale di un ristorante. Tua sorella mi ha detto che te ne intendi mi puoi aiutare per favore?”

“Certo! Che tipo di locale hai in mente? Si può dare un’occhiata all’immobile che hai scelto?”

Lui tutto soddisfatto e sicuro: “Una cocktaileria-ristorante, con mega bancone centrale e tavoli tutti intorno. In realta’ non ho ancora trovato l’ immobile e purtroppo non l’ho ancora affittato”.

A quel punto incuriosito da questo mega progetto mentale senza neanche uno straccio di base  gli ho chiesto : “Ma chi e’ il tecnico che ti sta seguendo?”

Read more…

Ti e' Piaciuto? Condividi!
Privacy Policy